cgil Firenze stampa la pagina
 

Home Page


MOD.730/2006-REDDITI 2005

NON SEI OBBLIGATO A PRESENTARE IL 730 SE POSSIEDI

·  Solo redditi di lavoro dipendente o di pensione corrisposti da un unico sostituto d’imposta obbligato ad effettuare le ritenute

·solo redditi di lavoro dipendente percepiti da più soggetti ma conguagliati dall’ultimo sostituto d’imposta

·solo reddito di lavoro dipendente e casa di abitazione più pertinenze

·solo casa di abitazione

·solo redditi di terreni e fabbricati complessivamente non superiori a euro 185,92

·solo redditi esenti (pensioni di guerra o privilegiate, indennità di accompagnamento, pensioni sociali o assegni per gli invalidi civili)

… MA PUOI AVERE INTERESSE A PRESENTARE IL 730 SE HAI SOSTENUTO UNA O PIU’ DELLE SEGUENTI SPESE:

ASSICURAZIONI  Il premio pagato alle assicurazioni per polizze vita e infortuni

ASSEGNI PERIODICI Le somme corrisposte ai coniuge in caso di separazione, scioglimento o annullamento del matrimonio

CONTRIBUTI PREVIDENZIALI NON OBBLIGATORI INPS I versamenti effettuati per la prosecuzione volontaria, per il riscatto del servizio militare, degli anni di laurea e per la ricongiunzione di periodi assicurativi, fondo casalinghe.

CONTRIBUTI PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI OBBLIGATORI Contributi versati in base a disposizioni di legge da particolari categorie (notai, farmacisti, avvocati, geometri, ingegneri, veterinari, ecc). I contributi agricoli unificati (ex SCAU),il CSSN sulla polizza auto,l’assicurazione casalinghe.

CONSORZI VARI  Le imposte pagate tramite cartella esattoriale per consorzi di bonifica obbligatori per legge

INTERESSI PASSIVI ed ONERI ACCESSORI per MUTUI IPOTECARI  stipulati per:

SPESE SANITARIE Le spese mediche generiche e specialistiche, i tickets sanitari e farmaceutici, le protesi sanitarie, le prestazioni chirurgiche ecc., sostenute dal dichiarante nell’interesse proprio o dei familiari fiscalmente a carico

SPESE VETERINARIE Le spese sostenute per la cura e gli interventi chirurgici relative ad alcune categorie di animali domestici

SPESE PER PORTATORI DI HANDICAP Le spese per i mezzi per l’accompagnaménto, deambulazione, locomozione e sollevamento, per i supporti tecnici e informatici, per l’acquisto di automobili, mediche e di assistenza specifica

SPESE FUNEBRI Le spese funebri sostenute a seguito della morte di un familiare

SPESE DI ISTRUZIONE Le spese sostenute per la frequenza di corsi di istruzione secondaria, universitaria e di specializzazione post universitaria

EROGAZIONI LIBERALI I versamenti effettuati a favore di istituzioni religiose, di movimenti, partiti politici e ONLUS

CONTRIBUTI ASSOCIATIVI ALLE SOCIETA’ DI MUTUO SOCCORSO Le quietanze di versamento effettuate nel corso dell’anno

CONTRIBUTI PERI PAESI IN VIA DI SVILUPPO I contributi versati a favore di organizzazioni non governative (Caritas, Medici senza frontiere, ecc.)

RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE Le spese sostenute per interventi di recupero del patrimonio edilizio per le quali spetta una detrazione del 36% e/o del 41%

CONTRIBUTI  A CARICO DEL DATORE DI LAVORO PER I COLLABORATORI DOMESTICI colf, baby sitter, 

SPESE PER L’ASSISTENZA PERSONALE DEI SOGGETTI NON AUTOSUFFICIENTI

SPESE PER FREQUENZA ASILI NIDO

CONTRIBUTI PER PREVIDENZA COMPLEMENTARE collettiva o individuale

CONTRIBUTI VERSATI AI FONDI INTEGRATIVI DEL SERVIZIO SANITARIO

GLI INQUILINI CHE HANNO  UN CONTRATTO DI AFFITTO CONVENZIONALE IN BASE ALL’ART.2-COMMA 3 E DALL’ART. 4,COMMA 2 E 3, DELLA LEGGE 431 DEL 1998 HANNO DIRITTO AD UNA DETRAZIONE D’IMPOSTA 

… oppure PUOI AVERE INTERESSE A PRESENTARE IL 730 SE:

-HAI AVUTO UN RAPPORTO DI LAVORO INFERIORE A 365 GG. E NON HAI AVUTO LE DEDUZIONI PER INTERO;

- NON HAI USUFRUITO DELLE DEDUZIONI PER ONERI DI FAMIGLIA

CHI  PUO’  PRESENTARE IL 730

 Possono utilizzare il modello 730:

DOCUMENTI NECESSARI PER COMPILARE IL 730

ØCodice fiscale del dichiarante, del coniuge e dei figli

Ø Dichiarazione dei redditi (mod. 730 o UNICO) presentata nel 2005

Ø Certificazione dei redditi di lavoro dipendente, di collaborazione, di pensione e assimilati   rilasciata dalla ditta o dall’ente pensionistico percepiti nel 2005 (CUD)

Ø Certificazione delle indennità percepite per cariche pubbliche elettive (consiglieri regionali, provinciali, comunali ecc.)

Ø Certificazione attestante somme ed indennità conseguite a titolo di: cassa integrazione guadagni, mobilità, disoccupazione e lavori socialmente utili percepite nel 2005

Ø Certificazione dei redditi di lavoro autonomo diversi da quelli derivanti dall’esercizio di arti e professioni abituali

Ø Certificazione degli utili da partecipazione in società ed enti soggetti ad Irpeg (dividendi)

Ø Somme percepite a titolo di “assegni periodici” in qualità di coniuge conseguenti a separazione legale, a scioglimento o annullamento del matrimonio

Ø Certificazione catastale dei terreni e dei fabbricati posseduti

Ø Deleghe di versamento degli acconti IRPEF effettuati a maggio e/o novembre 2005

Ø Dati esatti dell’azienda che effettuerà il conguaglio, se non è l’azienda che ha rilasciato il modello CUD (ragione sociale, indirizzo, codice fiscale, numero telefonico, numero di fax, e-mail)

Ø Per la detraibilità del 36% e/o 41%: comunicazione di inizio lavori, fatture e bonifici, copia raccomandata di spedizione del Modello all’Agenzia delle Entrate o certificazione dell’amministratore per i lavori condominiali.

ØPer la detraibilità degli Interessi passivi su mutui ipotecari: le quietanze, copia contratto acquisto e mutuo e se trattasi di mutuo per costruzione e/o ristrutturazione anche le fatture delle spese sostenuti

ØPer la detraibilità dell’assIcurazione vita, infortuni e contributi alla previdenza individuale: quietanze e contratti di stipula. 

ØPer tutti gli altri oneri detraibili e deducibili:ricevute/fatture di pagamento.

Portare tessera di iscrizione alla CGIL al fine di ottenere la riduzione della tariffa

Scadenza per la presentazione dei modelli 15 Giugno 2006

inizio pagina