Cofferati per i 100 anni della Cgil
 La Nazione 20/3/02
PISTOIA — Mattinata pistoiese per il segretario generale della Cgil, Sergio Cofferati. Il «cinese» sarà in città per partecipare alle manifestazioni organizzate nell'ambito delle celebrazioni dei 100 anni dalla fondazione delle Camere del Lavoro di Pistoia e Pescia. E non è escluso che prima di arrivare a Palazzo di Giano dove si svolgeranno le celebrazioni ufficiali decida di compiere una passeggiata tra i banchi del mercato settimanale per incontrare lavoratori e cittadini.
Le celebrazioni che si svolgeranno nella Sala Maggiore di Palazzo di Giano, dove alle 9.30 è in programma l'introduzione del segretario generala della Cgil provinciale Rino Fragai. Successivavamente, dopo il saluto del presidente della Provincia Gianfranco Venturi e del sindaco Lido Scarpetti, alle 10 ci sarà l'intervento del professor Luigi Tommassini che ripercorrerà la storia della nascita della Camera del Lavoro di Pistoia inserendola nel contesto politico- sociale dell'inizio del Novecento. Più tardi spetterà, invece, al professor Cesare Bocci, affrontare il tema «Dall'organizzazione di mestiere alla Camera del lavoro: il caso di Pescia». Infine dopo le testimonianze dei protagonisti e degli uomini che hanno fatto lastoria della Cgil provinciale, a chiudere la manifestazione sarà proprio il segretario generale della Cgil, Sergio Cofferrati, che non mancherà nel suo intervento di affrontare anche questioni scottanti come la vertenza sull'artciolo 18 dello statuto dei lavoratori. Una questione che porterà il prossimo mese le organizzazioni sindacali allo sciopero generale. La Cisl di Savino Pezzotta, infatti, ha deciso proprio in queste ore di ricomporre l'unità sindacale e di andare tutti insieme in piazza. Anche se non continuano a rimanere alcuni distinguo che i tre segretario generali nazionali Cofferrati, Pezzotta e Angeletti terrà questa sera la segreteria confederale per discutere sulla date e le modalità dello sciopero.